Wally in camicia rossa

150,00 IVA inclusa


Gratis
Disponibilità: si
Misure:
60x90

 

Codice prodotto P-087
EAN 8052745673270
Categoria Egon Schiele
Marca Legendarte
Disponibilità si

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Wally in camicia rossa

"Wally in camicia rossa" è un dipinto di Egon Schiele del 1913 conservato presso la Galleria Belvedere di Vienna.

Protagonista del ritratto è Wally Neuzil, modella, amante e persona più vicina a Schiele fino al 1915.

Lo sfondo del quadro è spoglio, di un colore naturale, in netto contrasto con i colori forti utilizzati per dipingere l'amante, tratto voluto dal pittore per attirare tutta l'attenzione sul soggetto femminile.

Nel quadro traspare in modo netto il rapporto angoscioso e malato che l'artista aveva con il sesso.

Wally viene dipinta sdraiata, con lo sguardo attento e rivolto verso l'osservatore in posa esplicitamente sensuale e totalmente priva di sentimentalismo. La camicia rossa semi aperta, le calze autoreggenti e la gonna alzata danno un tocco di sensualità ed eroticità all’opera.

Proprio questo modo a volte spinto di figurare un pensiero hanno fatto di Schiele un artista molto criticato al suo tempo.

Soggiornò con Wally a Krumau, fino a quando fu costretto a trasferirsi nei pressi di Vienna, a causa delle critiche poco eleganti ricevute dagli abitanti della città. Qui non ebbe molta più fortuna. Nel 1912 fu arrestato con l'accusa di aver approfittato di una minorenne.

Nel 1915 interruppe la relazione criticata da molti con la sua musa, per intraprendere una vita più regolare legandosi alla borghese Edith Harms.

Stampa di alta qualità su tela. La tela è montata su un telaio in legno di spessore cm. 3,5 è finita anche sui lati ed è pronta per essere appesa alla parete. Prodotto garantito per arredamenti d'interni, lavabile e resistente ai raggi UV. Qualsiasi eventuale imperfezione è dovuta alla produzione artigianale del prodotto. Prodotto importato

Autore originale: