• Vincent Van Gogh Notte stellata
  • Vincent Van Gogh Notte stellata
  • Vincent Van Gogh Notte stellata
  • Vincent Van Gogh Notte stellata
Vincent Van Gogh Notte stellata

Notte stellata

Il dipinto rappresenta il momento che precede il sorgere del sole, il cielo ancora tra le stelle, in continuo movimento, come il tormento della mente dell'artista. Il tranquillo paese è addormentato mentre il cielo pieno di stelle è in tumulto, sveglio e in movimento.

65,00 €
Tasse incluse Spedizione gratuita in Italia - consegna in 24/48h
Misure
Quantità

  • Spedizione gratuita in Italia Spedizione gratuita in Italia
P-186a

Scheda tecnica

Misure
cm. 40x50, 50x70 e 80x100
1 - Caratteristiche e Proprietà
Telaio in legno con bordi da cm. 3,0 di spessore
2 - Caratteristiche e Proprietà
Già pronto per essere appeso
3 - Caratteristiche e Proprietà
I bordi sono finiti sui lati
4 - Caratteristiche e Proprietà
Stampa in full HD su tela lavabile e resistente ai raggi UV
Note
Prodotto importato

Riferimenti Specifici

ean13
8050038410823

Notte stellata di Van Gogh è un dipinto a olio su tela, realizzato nel 1889 e custodito al Museum of Modern Art di New YorkLa tela rappresenta il momento che precede il sorgere del sole, il cielo ancora tra le stelle, in continuo movimento, come il tormento della mente dell’artistaSe osserviamo lo spazio riservato a ciascuna componente, notiamo che è maggiore quello riservato alla volta celeste. L’impostazione del soggetto è frutto dell’impulso di un momento, ma il gesto pittorico e il risalto dato al colore sono molto calcolati. Il cielo notturno è reso da spesse pennellate di verde e blu cobalto, mentre le stelle sono globi infuocati. La luna è molto radiosa. In primo piano si notano le sagome scure di alcuni cipressi, piante amate dall’artista, mentre in basso cogliamo un paesino che si disperde nella vallata: non si tratta di una fedele riproduzione della realtà, ma forse di un ricordo del suo paese natale, Zundert. È evidente l’intento di rappresentare un mondo che affascini, che stupisca e che sia ammaliante per la grandiosità che scaturisce dalla visione, ma tutto è elaborato alla luce della soggettività dell’artista. Descrizione dell'opera a cura di Aurora Tomatis – Liceo Artistico Giordano Bruno (Albenga) nell’ambito del programma di Alternanza Scuola–Lavoro. Referente del progetto: prof. ssa Simona Antonietta Damonte

16 altri prodotti della stessa categoria:

La camera di Vincent ad Arles

Van Gogh stesso descrive questo dipinto in una lettera al suo amico Gauguin: "Ho fatto un quadro della mia stanza, con i mobili in legno bianco...
89,90 €