Sconto per te!
Leopoldo Metlicovitz: un illustratore precursore del Futurismo

Leopoldo Metlicovitz

Leopoldo Metlicovitz è nato a Trieste (Italia) nel 1868. E' stato pittore, illustratore, scenografo e pubblicitario. Metlicovitz è conosciuto come uno dei precursori del Futurismo italiano e, così come Leonetto Cappiello, Adolf Hohenstein, Giovanni Maria Mataloni e Marcello Dudovich è uno dei padri del moderno cartellonismo italiano.
Ha lavorato all'apprendistato in litografia a soli 14 anni. Ha maturato esperienza - realizzando i suoi primi capolavori che hanno attirato l'attenzione degli addetti ai lavori - e dopo aver completato efficacemente il suo tirocinio, è stato assunto per lavorare per la più rinomata tipografia italiana del tempo, le "Officine G. Ricordi & C." di Milano. Era il 1892 ed era l'inizio del fantastico periodo chiamato Belle Epoque, un tempo pieno di positività, con lo sviluppo finanziario e scientifico felicemente messi in mostra alle fiere mondiali. Non è una vera sorpresa osservare come la litografia pubblicitaria rifletta uno dei periodi più floridi mai venduti, con i cartellonisti che si sono ispirati alle occasioni di quel periodo. La collaborazione tra Ricordi e Leopoldo Metlicovitz finì per essere estremamente prolifica, un'attività lunga 50-12 mesi che ha prodotto una vasta selezione di manifesti iconici che abbelliscono le pareti delle strade di tutto il mondo.

Filtri attivi

A.Ramos Pinto

Manifesto pubblicitario opera del litografo Leopoldo Metlicovitz. Esso raffigura un gruppo di donne che sta bevendo del vino, il Porto. Dramma ed...
167,00 €

Sogno di un valzer

L’opera originale è una litografia creata da Leopoldo Metlicovitz nel 1910 a Milano come manifesto pubblicitario per l’operetta di Oscar Strauss...
155,00 €