Sconto per te!
Katsushika Hokusai: l'arte giapponese al di là della Grande Onda

Katsushika Hokusai

Katsushika Hokusai nacque nel 1760 e fu uno dei massimi esponenti dell’arte giapponese del periodo Edo (che durò dal 1603 al 1868), riconducibile agli anni della storia del Giappone in cui la famiglia Tokugawa detenne il potere per mezzo di un governo militare. In quell’epoca ai cittadini giapponesi non era permesso viaggiare all’estero e gli stranieri non erano ammessi in Giappone. La capitale, Edo, era l’attuale Tokio. Egli fu apprendista in una bottega di incisione dai 13 anni e a 19 anni comprese che voleva essere un artista. Non smise mai di imparare e continuò a realizzare opere tuttora celebri in tutto il mondo.

Fu autore di moltissimi manga, pubblicati da quando aveva 55 anni, ed ebbe molti discepoli. I suoi manga erano manuali di disegno per i suoi allievi. I lettori dei suoi manga erano la classe operaia, gli artigiani, ed i ricchi collezionisti. I suoi manga erano anche fonte di conoscenze e crescita culturale per i suoi lettori. Nei suoi manga si esercitò a ritrarre il Monte Fuji e molte altre immagini prese dalla realtà oppure dalla fantasia, che restarono per lui un database di immagini a cui accedere in caso di bisogno.

Dipinse le sue opere più importanti dopo i 70 anni. Lo stile ukiyo-e, immagine del mondo fluttuante, della vita che passa, era caratteristico del periodo Edo. Le stampe ukiyo-e erano prodotti di massa, come “La Grande Onda di Kanagawa”, che risale al 1830-31 e fa parte di una celebre serie denominata “trentasei vedute del Monte Fuji” dove la forza della natura e la vulnerabilità dell’uomo sono ben rappresentate. L’onda di Hokusai e la pittura giapponese furono condizionati dal realismo e dalla precisione dell’arte occidentale che arrivava in Giappone attraverso i mercanti olandesi e gli impressionisti francesi, Van Gogh, Gauguin, Monet e molti altri artisti europei furono a loro volta influenzati dalle stampe di Hokusai. Van Gogh scrisse:” Hokusai … i suoi disegni; le onde sono come artigli che si aggrappano alla nave e riesco quasi a sentirli”. Il successo coincise con grandi problemi economici causati da alcuni familiari ed egli fu costretto a vivere in povertà per diversi anni. Si sposò 2 volte ed ebbe 6 figli, due dei quali morirono in giovane età e tre dei quali furono artisti. Morì nel 1849, a 89 anni, accudito dalla figlia, illustratrice.

Filtri attivi

La Grande Onda di Kanagawa

L'Onda di Hokusai, famoso quadro dell'arte giapponese è la più celebre delle Trentasei vedute del Monte Fuji
150,00 €

Iris e cavalletta

L'opera originale è una silografia policroma, fa parte della serie "Grandi fiori". Le immagini delle silografie giapponesi che all'epoca...
167,00 €

Il Monte Fuji visto da Kanaya sulla Tokaido

Opera del celebre artista giapponese Katsushika Hokusai, questa xilografia è la prima delle dieci immagini aggiunte alle trentasei vedute del Monte...
177,00 €