Sconto per te!
Caspar David Friedrich: la rappresentazione del paesaggio simbolico

Caspar David Friedrich

Caspar David Friedrich, (1774-1840) è uno degli artisti più importanti del movimento romantico tedesco. Friedrich studiò dal 1794 al 1798 all'Accademia di Copenaghen. Anche se è stato educato da molti pittori, la scuola non gli offrì un corso di pittura.

Si stabilì a Dresda e divenne socio di un gruppo artistico e letterario di amici che comprendeva, tra gli altri, il pittore Philipp Otto Runge e gli scrittori Ludwig Tieck e Novalis.

I suoi disegni in color seppia, eseguiti nel suo stile fresco e precoce, ottennero l'approvazione del poeta J. W. von Goethe e la metà del premio dalla Società di opere d'arte di Weimar nel 1805.La sua prima opera ad olio, La croce in montagna, caratterizzò il suo stile maturo, visto come una percezione travolgente di quiete e solitudine, e fu un tentativo di sostituire la simbologia tradizionale della pittura religiosa con una raffigurante elementi naturali. Altri panorami simbolici, tra cui il Mare di Ghiaccio, mostrano come egli abbia a cuore il fatalismo e quale sia il suo atteggiamento nei confronti della natura. Nel 1824 fu nominato docente delle Royal Dresden Art Schools, anche se non nella materia che desiderava. Nel 1835 subì un attacco al cuore dal quale non riuscì mai a riprendersi. Un secondo incidente due anni dopo gli portò una paralisi quasi totale. La sua reputazione andò scemando nell'ultimissimo periodo della sua vita, poiché il movimento romantico venne rimpiazzato dal Realismo.

Solo nel XX e XXI secolo c'è stata una rivalutazione del suo lavoro.

Filtri attivi

Albero Solitario

Un'imponente quercia è protagonista della scena: l'albero solitario e possente si erge in primo piano, ricordandoci una statua. L'artista,...
167,00 €

Viandante sul mare di nebbia

Protagonista del quadro è un viandante solitario, che Friedrich ritrae esattamente al centro della tela mentre contempla un paesaggio mozzafiato:...
167,00 €