Help
  • Pierre Auguste Renoir Ballo a Bougival (dettaglio)
  • Pierre Auguste Renoir Ballo a Bougival (dettaglio)
  • Pierre Auguste Renoir Ballo a Bougival (dettaglio)
  • Pierre Auguste Renoir Ballo a Bougival (dettaglio)
Pierre Auguste Renoir Ballo a Bougival (dettaglio)

Ballo a Bougival (dettaglio)

Ballo a Bougival è un dipinto realizzato nel 1883 dal pittore francese Pierre-Auguste Renoir, ed attualmente conservato presso il Museum of Fine Arts di Boston, acquistato nel 1937 per 150.000 dollari.

Il quadro rappresenta due giovani, un uomo e una donna, che danzano nel sobborgo parigino di Bougival, sulle rive della Senna. I due protagonisti della scena sono Suzanne Valadon e Paul Lhote: Paul era un ballerino, grande amico del pittore e viene raffigurato in diversi altri dipinti di Renoir tra cui La colazione dei canottieri Suzanne, il cui vero nome era Marie Clementine, era una ragazza molto vivace, mandata in collegio dalla madre. La sua vita particolarmente movimentata la costrinse a molti lavori, da pittrice, stiratrice, a modella. Il volto della donna, dai capelli rossi incorniciati dal cappellino vermiglio, attira l’attenzione dell’osservatore su entrambi i personaggi raffigurati, che si cimentano in un ballo all’aperto, trasportati dal suono della musica. Renoir infatti, rivoluzionò il concetto di arte tradizionale, sperimentando il metodo di pittura "en plein air" ("all'aria aperta").

Sullo sfondo vediamo l’ambiente rustico del posto, un tavolo dove è seduta una giovane coppia intenta a chiacchierare e, più in là, altre figure in piedi. Le tonalità cromatiche sono molto accese, calde ed energiche: ciò spinge lo spettatore ad osservare i personaggi e i loro sguardi. Il dipinto Ballo a Bougival si ricollega ad altre due opere realizzate sempre nel 1883, Ballo in campagna e Ballo in città nelle quali Pierre-Auguste Renoir rappresenta nuovamente il ballo dato che, come altri artisti impressionisti, era solito dipingere scene della vita mondana parigina di fine Ottocento.

Descrizione dell'opera a cura di Aurora Saccani – Liceo Artistico Giordano Bruno (Albenga) nell’ambito del programma di Alternanza Scuola–Lavoro. Referente del progetto: prof. ssa Simona Antonietta Damonte.

105,00 €
Tasse incluse Fast delivery in 24/48h
Misure
Quantità

  • Spedizione gratuita in Italia Spedizione gratuita in Italia
Legendarte
P-083

Scheda tecnica

1 - Caratteristiche e Proprietà
Robusto telaio in MDF con bordi da cm. 2,2 di spessore
2 - Caratteristiche e Proprietà
Già pronto per essere appeso
3 - Caratteristiche e Proprietà
I bordi sono finiti sui lati
4 - Caratteristiche e Proprietà
Stampa in full HD su tela lavabile e resistente ai raggi UV
Note
Prodotto importato

Riferimenti Specifici

ean13
8052745673232

Ballo a Bougival (dettaglio)"Ballo a Bougival" fu realizzato nel 1883. Questo quadro di Renoir è oggi conservato nel Museum of Fine Arts di Boston che, nel 1937 pagò ben 150.000 dollari per comprarlo. Il particolare della nostra tela rappresenta un uomo e una giovane donna che danzano abbracciati in un quartiere di Parigi vicino alla Senna, Bougival. I due protagonisti della scena sono Suzanne Valadon e Paul Lhote. Paul era un ballerino divenuto grande amico del pittore (fu anche testimone al suo matrimonio) e viene raffigurato in diversi altri dipinti di Renoir tra cui il famoso La colazione dei canottieri.Suzanne, il cui vero nome era Marie Clementine, era una ragazza indisciplinata e molto vivace, mandata in collegio dalla madre lavandaia. La sua vita movimentata, la costrinse a molti lavori, da modella, stiratrice, a pittrice. Divenne ragazza madre a soli diciotto anni.La donna, rappresentata con capelli rossi e un copricapo dal colore vivace, attira tutti gli sguardi verso di sè e cattura l'attenzione anche verso il suo accompagnatore. L'utilizzo di tonalità calde ed energiche per rappresentare i soggetti mette in risalto il gioco amoroso di sguardi dei due danzatori. Paul appare molto audace, in contrasto a Suzanne, sfuggente e timida.Renoir, come altri pittori impressionisti, era solito dipingere scene di vita mondana parigina alla fine dell'ottocento.  Nel 1882 gli vennero commissionate altre due opere aventi come tema il ballo: "Ballo in campagna”, in cui la protagonista raffigurata è Aline Charigot, che diventerà sua moglie, e “Ballo in città", i cui protagonisti sono sempre Suzanne Valadon e Paul Lhote. Renoir nel 1864, rivoluzionò il concetto di arte tradizionale, sperimentando il metodo di pittura "en plein air" , testualmente tradotto "all'aria aperta". Per l'artista un quadro doveva esprimere bellezza, e tutto ciò che vive è bello e merita quindi di essere rappresentato.

7 altri prodotti della stessa categoria:

La colazione dei canottieri

Renoir ritrae splendidamente i suoi amici in un momento di relax dopo il pranzo consumato al ristorante La Fournaise a Chatou, un paese sulle rive...
105,00 €

Sulla terrazza

L'autore aveva denominato il quadro "Due sorelle" che è appunto il soggetto dello stesso. Le due ragazze sono sedute sulla terrazza della Maison...
105,00 €

Ballo al Moulin de la Galette

Renoir ritrae un momento di allegra spensieratezza durante un momento di festa, un ballo, in un locale all'aperto a Montmartre che egli frequenta...
105,00 €

Jeanne Samary in abito scollato

L’opera originale risale al 1877 ed è conservata al Museo Puskin di Mosca, in Russia. Il pittore riprende l’attrice Jeanne Samary seduta davanti...
105,00 €

Gli Ombrelli

Renoir ritrasse una giornata piovosa in una strada di Parigi molto affollata, un ritratto di vita cittadina vivace e colorato. Si percepisce la...
105,00 €

Colazione in riva al fiume

Sono rappresentati due uomini ed una donna seduti intorno a un tavolo nel momento del relax dopo aver pranzato a Chatou, su un isolotto nella...
75,00 €

Tramonto a Douarnenez

L’opera originale risale al 1883 circa ed è conservato in una collezione privata. Renoir raffigura un meraviglioso tramonto nella località...
105,00 €