Sconto per te!
  • Odilon Redon - Il Budda. Stampa su tela
  • Il Budda
  • Il Budda
  • Il Budda
Odilon Redon - Il Budda. Stampa su tela

Il Budda

Le culture e le religioni orientali incuriosiscono molto Redon che ne approfondisce la conoscenza e la figura del Budda compare sempre più frequentemente nei suoi lavori.
150,00 €
Tasse incluse Spedizione gratuita in Italia - consegna in 24/48h
Quantità

  • Spedizione gratuita in Italia Spedizione gratuita in Italia
P-134

Scheda tecnica

Misure
cm. 60x80
1 - Caratteristiche e proprietà
Telaio in legno di abete con bordi arrotondati da cm. 3,0 di spessore
2 - Caratteristiche e proprietà
Già pronto per essere appeso
3 - Caratteristiche e proprietà
I bordi sono finiti sui lati
4 - Caratteristiche e proprietà
Tela lavabile e resistente ai raggi UV
Note
Prodotto importato
L’opera originale risale al 1904 ed è custodita presso il Van Gogh Museum ad Amsterdam, nei Paesi Bassi. Pittore francese e precursore del simbolismo Jean-Bertrand Redon, meglio conosciuto come Odilon Redon, definisce con queste parole la sua concezione di arte: “Il mio disegno ha per oggetto la rappresentazione dell’invisibile con la logica e la verità del visibile. ”Incuriosito dalle culture e dalle religioni orientali ne approfondisce la conoscenza, utilizzando uno dei loro simboli, il Budda, come soggetto per diversi suoi lavori. Il dipinto raffigura il Budda seduto davanti a un albero spoglio. I due soggetti sono gli unici elementi ben definiti e riconoscibili all'interno del disegno. La divinità Buddista indossa un abito dorato, caratteristica che gli dona un'aria ricca, mistica e spirituale. Sullo sfondo grigio si intravedono altri componenti, disegnati in maniera astratta: insetti, fiori di vario genere e animali poco riconoscibili. Con l'utilizzo dei pastelli e degli acquerelli Redon cerca di dare ai suoi elementi un senso di mistero e di follia, così come un'immagine evocatrice e personale, che va oltre il reale aspetto degli oggetti. Dal disegno traspare un'atmosfera mistica, raffinata e pura: il pittore contorna e modella abilmente gli elementi con la luce. Odilon Redon rimase sconosciuto al grande pubblico fino al 1884, anno in cui Huysmans pubblica “A rebours” romanzo di grande successo in cui l’autore cita i suoi quadri.