Sconto per te!
  • Michelangelo Buonarrotti - La creazione di Adamo. Stampa su tela
  • La Creazione di Adamo
  • La Creazione di Adamo
  • La Creazione di Adamo
Michelangelo Buonarrotti - La creazione di Adamo. Stampa su tela

La Creazione di Adamo

La Creazione di Adamo è un affresco situato all'interno della quarta volta della Cappella Sistina, nei musei Vaticani a Roma, realizzato da Michelangelo Buonarroti intorno al 1511 circa.

150,00 €
Tasse incluse Spedizione gratuita in Italia - consegna in 24/48h
Quantità

  • Spedizione gratuita in Italia Spedizione gratuita in Italia
P-269

Scheda tecnica

Misure
cm. 50x100
1 - Caratteristiche e proprietà
Telaio in legno di abete con bordi arrotondati da cm. 3,0 di spessore
2 - Caratteristiche e proprietà
Già pronto per essere appeso
3 - Caratteristiche e proprietà
I bordi sono finiti sui lati
4 - Caratteristiche e proprietà
Tela lavabile e resistente ai raggi UV
Note
Prodotto importato

La creazione di Adamo è un affresco situato all'interno della quarta volta della Cappella Sistina, nei musei Vaticani a Roma, realizzato da Michelangelo Buonarroti intorno al 1511 circa. L'opera raffigura Adamo sdraiato su un terreno erboso, e dall'altro lato Dio, accompagnato da un gruppo di angeli, che allunga la mano verso di lui. Lo spazio in cui i soggetti sono collocati, come nella maggior parte dei dipinti di Michelangelo, è povero e privo di particolari. Il fulcro della scena è rappresentato dalle mani del Signore e di Adamo che stanno per toccarsi, sottolineando un tema caro a Michelangelo quale il contatto tra uomo e Divino. Si dice che il mancato contatto tra le dita sia una scelta voluta dall'artista, per mettere in risalto il mancato raggiungimento della perfezione divina da parte del genere umano. L'illustrazione di un manto rossastro che accompagna il gruppo divino è stata oggetto di numerosi dibattiti e molteplici interpretazioni da parte degli studiosi del tempo, avvalorate dal fatto che Michelangelo ebbe modo, durante i suoi anni passati a Firenze presso la famiglia dei Medici, di relazionarsi con filosofi della scuola di Lorenzo il Magnifico, appartenenti alla scuola rinascimentale neo-platonica, il cui pensiero situava il cervello umano quale fulcro del pensiero e delle azioni umane. Ma anche dal fatto che Buonarroti aveva una notevole conoscenza anatomica, sviluppata durante la sua permanenza a Firenze, dove aveva acquisito esperienza dissezionando cadaveri.  La teoria più accreditata sostiene che, sovrapponendo la sagoma del mantello, alla forma anatomica di un cervello umano ci sia un'incredibile corrispondenza. Si pensa che Michelangelo abbia voluto accostare queste immagini, per sottolineare che la sapienza e le idee ricercate dall'uomo, siano espresse in Dio. A sostegno di questa ipotesi si può vedere come Adamo sia raffigurato in età adolescenziale, di profilo e con lineamenti poco definiti, al contrario del Divino che viene valorizzato da un ritratto maturo e saggio, con linee intense e energiche. Il restauro dell'affresco della Cappella Sistina è stato concluso nel 1994, donando all'opera la luminosità originaria e mettendo in risalto l'effetto spaziale del dipinto.

1 altri prodotti della stessa categoria:

La creazione di Adamo (dettaglio)

L'affresco fa parte della decorazione della Cappella Sistina. Il dettaglio qui presentato raffigura la mano del Creatore che si allunga verso...
177,00 €