• Franz Marc Grandi cavalli azzurri
  • Franz Marc Grandi cavalli azzurri
  • Franz Marc Grandi cavalli azzurri
  • Franz Marc Grandi cavalli azzurri
Franz Marc Grandi cavalli azzurri

Grandi cavalli azzurri

In questa tela confluiscono elementi dal Futurismo, dal Cubismo e dall'Espressionismo. Il pittore afferma a proposito di questa opera: "Tutte le forme sono terribilmente chiare e forti, per poter sostenere i colori" e sottolinea l'importanza del colore per comprendere il significato del quadro.
65,00 €
Tasse incluse Livraison rapide en 24/48h
Misure
Quantità

  • Spedizione gratuita in Italia Spedizione gratuita in Italia
P-146

Scheda tecnica

1 - Caratteristiche e Proprietà
Telaio in legno con bordi da cm. 3,0 di spessore
2 - Caratteristiche e Proprietà
Già pronto per essere appeso
3 - Caratteristiche e Proprietà
I bordi sono finiti sui lati
4 - Caratteristiche e Proprietà
Stampa in full HD su tela lavabile e resistente ai raggi UV
Note
Prodotto importato

Riferimenti Specifici

ean13
8052745675977
L’opera originale risale al 1911 ed è conservata presso il Walker Art Center a Minneapolis, negli USA. Nel 1912 Marc fondò insieme a Kandinsky il gruppo espressionista Der Blaue Reiter (Il Cavaliere Azzurro). Il nome del gruppo è un omaggio ai cavalli, animali prediletti di Marc e ai cavalieri delle fiabe, amatissimi da Kandinsky. Adorando entrambi il colore azzurro, pensano di inserire anch'esso nel nome del movimento. Opera manifesto del gruppo è considerata "Cavallo Blu", tela dipinta da Marc nel 1911. Obbiettivo del movimento era quello di rimanere “estranei al mondo” e lontani dall’arte ufficiale. “L’arte” dichiararono “deve essere il sedimento di tutte le forze che la vita non è stata capace di assorbire. ”Nel quadro "Grandi cavalli azzurri" confluiscono elementi del Futurismo, del Cubismo e dell’Espressionismo: Marc senza scomporre il soggetto e rimanendo legato alla figura tradizionale, la trasforma in pura attrazione e armonia.  Il titolo dell'opera è volutamente anti naturalista: i cavalli azzurri non esistono; così come fortemente anti naturalisti sono i colori utilizzati per rappresentare gli animali. Marc dà grande importanza ai colori e attraverso essi cerca di esprimere i sentimenti dei cavalli. Ogni tonalità per lui ha un preciso significato simbolico: il blu è sinonimo di mascolinità e spiritualità. Nel quadro predomina la linea curva e la composizione è rigorosissima. L'arte per Marc è rivelazione, creazione, espressione personale e non rappresentazione del mondo reale. Una sua affermazione ci riassume molto bene la sua personale interpretazione dell'arte. Scrive: "Ogni cosa ha il suo involucro e il suo nocciolo, apparenza ed essenza, maschera e verità. . . Che cosa ci ripromettiamo dall’arte astratta? È il tentativo di far parlare, invece della nostra anima eccitata dall’immagine del mondo, il mondo stesso. . . L’apparenza è sempre piatta, ma allontanatela, allontanatela completamente dal vostro spirito – immaginate che né voi, né la vostra immagine del mondo esistano più - e il mondo rimane nella sua vera forma, e noi artisti intuiamo questa forma; un demone ci concede di vedere tra le fessure del mondo, e ci conduce in sogno dietro la sua variopinta scena. ”

2 Autres produits dans la même catégorie:

Animaux Féeriques

L'œuvre originale de Franz Marc date de 1913 et est conservée dans une collection privée. Des couleurs vives et des formes stylisées...
75,00 €

Le renard

La principale source d'inspiration de Marc est la nature, en particulier les animaux qui l'habitent, qui deviendront les protagonistes absolus de...
85,00 €