• Claude Monet Paesaggio a Saint-Martin
  • Claude Monet Paesaggio a Saint-Martin
  • Claude Monet Paesaggio a Saint-Martin
  • Claude Monet Paesaggio a Saint-Martin
Claude Monet Paesaggio a Saint-Martin

Paesaggio a Saint-Martin

Con i paesaggi Monet ebbe un rapporto particolare tanto che i suoi dipinti vennero definiti "paesaggi dell'anima", grazie alla sua abilità nel renderli magici. Il cielo blu ricopre la parte superiore della tela ed il campo di papaveri rossi la parte inferiore, sulla destra cespugli ed alberi formano un diversivo verde e all'orizzonte si intravede il paesino in lontananza.

89,90 €
Tasse incluse Spedizione gratuita in Italia - consegna in 24/48h
Misure
Quantità

  • Spedizione gratuita in Italia Spedizione gratuita in Italia
P-195

Scheda tecnica

1 - Caratteristiche e Proprietà
Telaio in legno con bordi da cm. 3,0 di spessore
2 - Caratteristiche e Proprietà
Già pronto per essere appeso
3 - Caratteristiche e Proprietà
I bordi sono finiti sui lati
4 - Caratteristiche e Proprietà
Stampa in full HD su tela lavabile e resistente ai raggi UV
Note
Prodotto importato

Riferimenti Specifici

ean13
8052745676707

Il dipinto Paesaggio a Saint Martin o più noto con il nome inglese Landscape on the Ile Saint-Martin, è un dipinto ad olio dell’impressionista francese Claude Monet, datato 1881 circa.

Dopo la morte dell’amata moglie Camille avvenuta nel 1879, Monet si trova nell’estate del 1880 nei dintorni a nord di Parigi, in una piccola cittadina chiamata Vétheuil, affacciata sulla Senna.

Durante il tempo trascorso lì, Monet dipinse molte vedute del piccolo borgo, osservandolo soprattutto nei vari aspetti e durante i cambiamenti di stagione, che influivano sensibilmente sui colori e sulla luce dell’architettura e dell’ambientazione rurale della città. Si possono di fatto contare ben 26 dipinti con questo tipo di ambientazione, nell’aperta campagna francese.

In questo periodo, dopo molti mesi di dipinti malinconici, a causa della malattia e della perdita della moglie, Monet ritorna a colori più sgargianti, allegri e caldi.

Il cielo, di un intenso blu, punteggiato da poche nuvole occupa la parte superiore della tela. Sotto di esso, campo di papaveri rossi, in mezzo al quale si districa una piccola stradina. A destra, degli alberi e dei cespugli verdi ombreggiano la scena mentre, più in lontananza, si può scorgere il paesino, Vétheuil. Infine, sullo sfondo sono dipinte delle colline dai caldi toni gialli e verdi.

Come per tutto lo stile impressionista, il dipinto è stato realizzato en plein air, cioè all’aria aperta e non in studio, come si era soliti fare all’epoca: si può notare nell’attenta osservazione dei fenomeni atmosferici e nello studio della natura, strettamente collegata all’anima e all’emotività del pittore, il quale cercava di rappresentare al meglio tutte quelle particolarità: la luce del giorno in quell’esatta ora o stagione, con quel tempo atmosferico, che in quel preciso momento rendevano unico il paesaggio.

Le pennellate usate da Monet sono rapide e veloci e realizzano un paesaggio dalle forme non molto nitide, ma che grazie all’uso di colori puri e accesi danno al dipinto un’impressione luminosa, tipica di un paesino estivo in aperta campagna. Ma la più grande particolarità di Monet è la sua capacità di fissare su un quadro la particolare aura, quasi incantata, basata sull’emozione provata in quell’attimo sfuggente del giorno, rendendolo appunto, oltre che a “padre” del movimento, il più impressionista tra tutti gli artisti che ne facevano parte.

Descrizione dell'opera a cura di Tiziana Stella - Liceo Artistico Giordano Bruno (Albenga) nell'ambito del programma di Alternanza Scuola-Lavoro. Referente del progetto: prof.ssa Simona Antonietta Damonte.

13 altri prodotti della stessa categoria:

Impressione. Levar del sole

E' dal titolo di questo dipinto che deriva il nome Impressionismo. Il porto di Le Havre, dipinto en plein air dall'artista, è raffigurato...
À partir de 65,00 €

Campo di papaveri

In una giornata d'estate il pittore rappresenta sua moglie Camille e suo figlio Jean, circondati da un immenso campo di papaveri.
À partir de 65,00 €

Bordighera

In questo dipinto di Monet il forte colore blu del mare, che si attenua soltanto all'orizzonte incontrandosi con l'azzurro assai più morbido del...
89,90 €

Lo stagno con ninfee

Le ninfee sono il soggetto di circa 250 tele dipinte dall'artista impressionista nel suo giardino a Giverny. Monet decora questo giardino...
À partir de 65,00 €

Regate ad Argenteuil

La moda delle barche a vela e del canottaggio era ormai da decenni sviluppata e proprio ad Argenteuil, a nord della capitale, la Senna formava un...
85,00 €

La Grenouillère

Monet realizzò questo quadro in una mattinata estiva, a fianco del suo amico Renoir, che dipinse lo stesso soggetto, con una sua versione...
89,90 €

Donna con il parasole

La donna ritratta è Suzanne Hoschedé, modella prediletta del pittore, figlia della suo seconda moglie, Alice. La figura, immersa nella natura si...
89,90 €

Stagno di Waterlily

Monet volle decorare questo giardino ispirandosi alla tradizione giapponese, per rilassarsi e dedicarsi alla sua passione. Le ninfee sono il...
89,90 €

Il ponte giapponese

Monet utilizza i colori in modo splendido e il loro effetto di luce rende questi dipinti dei veri e propri capolavori; riusciamo a percepire i...
89,90 €

Nel bosco a Giverny

Il pittore ritrae le giovani figlie di Alice, Blanche Hoschedé che dipinge e Suzanne Hoschedé che legge. Egli prosegue con intensità e continuità...
89,90 €

Bagnanti alla Grenouillère

La Grenouillère (chiamato giocosamente "Stagno delle rane") era un luogo di ritrovo per la piccola borghesia, ai bordi della Senna, così...
89,90 €

San Giorgio Maggiore al crepuscolo

San Giorgio Maggiore al crepuscolo è un opera di Claude Monet ed è un dipinto a olio su tela. L’artista è uno degli esponenti maggiori della...
89,90 €

Il Giardino

Si tratta del giardino dell'artista a Giverny, . L'abile uso del colore e la luce che esso esprime sono fondamentali nella pittura del nostro...
89,90 €