Sconto per te!
  • Claude Monet - Impressione. Levar del sole. Stampa su tela
  • Impressione. Levar del sole
  • Impressione. Levar del sole
  • Impressione. Levar del sole
Claude Monet - Impressione. Levar del sole. Stampa su tela

Impressione. Levar del sole

E' dal titolo di questo dipinto che deriva il nome Impressionismo. Il porto di Le Havre, dipinto en plein air dall'artista, è raffigurato all'alba, mentre il riflesso del sole sull'acqua illumina il cielo e una barca di pescatori rientra in porto dopo la notte di lavoro in mare.
167,00 €
Tasse incluse Spedizione gratuita in Italia - consegna in 24/48h
Quantità

  • Spedizione gratuita in Italia Spedizione gratuita in Italia
P-248

Scheda tecnica

Misure
cm. 80x100
1 - Caratteristiche e proprietà
Telaio in legno di abete con bordi arrotondati da cm. 3,0 di spessore
2 - Caratteristiche e proprietà
Già pronto per essere appeso
3 - Caratteristiche e proprietà
I bordi sono finiti sui lati
4 - Caratteristiche e proprietà
Tela lavabile e resistente ai raggi UV
Note
Prodotto importato
Il dipinto, ad olio su tela, misura cm 48 x 63, è stato realizzato nel 1872 ed è conservato a Parigi, presso il Musée Marmottan Monet. Il quadro è conosciuto con diversi titoli tra i quali: "Impressione sole nascente”, o anche "Impressione al levar del sole" o ancora "Monet Impressione sole nascente". Il dipinto è presentato per la prima volta in pubblico nel 1874 a un’esposizione alla quale Monet partecipa con gli altri membri della società anonima e il titolo è attribuito proprio in quell’occasione; la mostra e gli artisti subiscono critiche e vengono etichettati con intento dispregiativo come “impressionisti”, ma gli artisti si riconoscono in questo appellativo, che diviene così il nome di uno dei più importanti movimenti artistici della storia. Il dipinto segna l’inizio di questa corrente, che dura poco più d’un decennio, ma diventa una tappa fondamentale dell’arte moderna. Il quadro rappresenta il porto di Le Havre, sul canale della Manica, all’alba: si possono osservare, in primo piano, una piccola barca che sta tornando, forse, dalla pesca notturna; altre due imbarcazioni sulla sinistra che sfumano pian piano sulla sinistra; sullo sfondo sono appena accennati gli alberi maestro di grandi navi e i mezzi meccanici del porto. Il vero protagonista della scena è il sole che sorge, un disco rosso arancio tremolante, che lentamente sale riflettendo i suoi colori sullo specchio acqueo e nel cielo. Senza tenere conto delle tradizionali tecniche pittoriche che volevano una riproduzione fedele della realtà, Monet riesce a rendere sensazioni e impressioni e il paesaggio avvolto nella nebbia assume le sembianze di un luogo quasi fantastico e magico. In questa tela si possono osservare i principi fondamentali dell’impressionismo: l’esecuzione en plein air, la libera espressione della realtà mediante tocchi veloci e senza disegno preparatorio, con la contrapposizione di colori caldi, rosso e arancio, a colori freddi, verde e azzurrino, il tutto a rendere il soggetto un po’ malinconico. Nel 1985 il quadro fu rubato assieme ad altri quattro dipinti di Monet, per essere ritrovato nel 1990 a Porto Vecchio, presso un malvivente che stava negoziando la sua vendita con un cliente giapponese. Descrizione dell'opera a cura di Rebecca Perlungher – Liceo Artistico Giordano Bruno (Albenga) nell’ambito del programma di Alternanza Scuola–Lavoro. Referente del progetto: prof. ssa Simona Antonietta Damonte.

13 altri prodotti della stessa categoria:

Bordighera

In questo dipinto di Monet il forte colore blu del mare, che si attenua soltanto all'orizzonte incontrandosi con l'azzurro assai più morbido del...
167,00 €

Stagno di Waterlily

Monet volle decorare questo giardino ispirandosi alla tradizione giapponese, per rilassarsi e dedicarsi alla sua passione. Le ninfee sono il...
167,00 €

Il ponte giapponese

Monet utilizza i colori in modo splendido e il loro effetto di luce rende questi dipinti dei veri e propri capolavori; riusciamo a percepire i...
167,00 €

Paesaggio a Saint-Martin

Con i paesaggi Monet ebbe un rapporto particolare tanto che i suoi dipinti vennero definiti "paesaggi dell'anima", grazie alla sua abilità nel...
167,00 €

Donna con il parasole

La donna ritratta è Suzanne Hoschedé, modella prediletta del pittore, figlia della suo seconda moglie, Alice. La figura, immersa nella natura si...
167,00 €

Regate ad Argenteuil

La moda delle barche a vela e del canottaggio era ormai da decenni sviluppata e proprio ad Argenteuil, a nord della capitale, la Senna formava un...
150,00 €

San Giorgio Maggiore al crepuscolo

Il dipinto è conosciuto anche come "Venice sunset" e rappresenta l'isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, al crepuscolo. Fu realizzato nel 1908.
167,00 €

Campo di papaveri

In una giornata d'estate il pittore rappresenta sua moglie Camille e suo figlio Jean, circondati da un immenso campo di papaveri.
167,00 €

Lo stagno con ninfee

Le ninfee sono il soggetto di circa 250 tele dipinte dall'artista impressionista nel suo giardino a Giverny. Monet decora questo giardino...
167,00 €

Nel bosco a Giverny

Il pittore ritrae le giovani figlie di Alice, Blanche Hoschedé che dipinge e Suzanne Hoschedé che legge. Egli prosegue con intensità e continuità...
167,00 €

Bagnanti alla Grenouillère

La Grenouillère (chiamato giocosamente "Stagno delle rane") era un luogo di ritrovo per la piccola borghesia, ai bordi della Senna, così...
167,00 €

La Grenouillère

Monet realizzò questo quadro in una mattinata estiva, a fianco del suo amico Renoir, che dipinse lo stesso soggetto, con una sua versione...
167,00 €

Il Giardino

Si tratta del giardino dell'artista a Giverny, . L'abile uso del colore e la luce che esso esprime sono fondamentali nella pittura del nostro...
167,00 €