Sconto per te!

Biografia lirica di Henri de Toulouse-Lautrec

Pubblicato il: comment Commenti: 0 favorite Visualizzazioni: 239

Pittore francese, autore di opere e manifesti del Tardo Ottocento

Nato fra i caldi colori dei venti vicini a Tolosa, trasportato a Montmartre dall’inevitabile ricerca di attimi, Toulouse-Lautrec lascia sulla tela il tempo presente d’ogni vita che dolcemente fugge nel passato.

Ancora esistono le montagne o i mari che lenti scompaiono fra le terre?
Che importa se qui fra le vetrate cittadine di camere da notti solitarie, le donne e gli uomini, poveri o ricchi, si muovono fra le musiche e si trasformano in scie di colore.
Seduti fra gli specchi e i legni scompare la possibilità della fine.
Le stoffe sfiorano i suoni, i corpi fondendosi corrono nell’essere.

Si chiede
Cosa rimarrà delle nostre mani tra cent’anni?
Saranno polvere che segue il sole, inseguita dalla brezza Toulouse.

Ora, spaccato, manifesto, ombra.
La Senna che torna acqua fra le nebbie d’ogni mattina.
Cammina fra i lampioni di una strada bagnata il suo sguardo si volta verso la vita.
Se qualcosa deve essere dipinto sono le notti vive, i giorni, quel sorriso che per un attimo sfiora il bicchiere e poi sarà passato, lentamente sfumato nei ricordi del tempo

Contributo di Laura Gariglio – Liceo Artistico Giordano Bruno (Albenga) nell’ambito del programma di Alternanza Scuola–Lavoro. Referente del progetto: prof.ssa Simona Antonietta Damonte.

Commenti

Lascia il tuo commento